Bigoli al torchio cacio e pepe con carciofi croccanti

Una ricetta sfiziosa, semplice ma di effetto che vi vogliamo proporre come idea per un menù di Pasqua diverso dal solito.

cacio pepe carciofi e pancetta 1 1 720x540 1

PREPARAZIONE:

10 min

COTTURA:

15 min

TEMPO TOTALE:

25 min

PORZIONI:

4

INGREDIENTI
  • 400 g di bigoli freschi al torchio
  • 2 carciofi freschi
  • 150 g di pecorino romano grattugiato
  • Pepe nero da macinare al momento
  • Olio e.v.o
  • Sale q.b
  • Pepe q.b
PREPARAZIONE

Mettiamo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e portiamo ad ebollizione.
Nel frattempo mondiamo i carciofi tenendo da parte il gambo, scartando le foglie esterne più dure, la base e la parte superiore, quella con le punte per intenderci.
Eliminiamo accuratamente la peluria e tagliamo il carciofo prima a metà e poi a fettine sottilissime che andremo a friggere in olio bollente per circa 2 minuti, girandole frequentemente. Il carciofo si arriccerà, diventando bello croccante.
Quando l’acqua bolle, tuffiamo i bigoli e li lasciamo cuocere per circa 4-5 minuti.
Ora possiamo procedere con la preparazione della crema di cacio e pepe: poniamo il pecorino grattugiato in una zuppiera con una generosa macinata di pepe, aggiungiamo poco alla volta acqua di cottura della pasta lasciata intiepidire, mescolando continuamente fino ad ottenere una crema liscia ma non troppo liquida.
Scoliamo la pasta al dente e la mantechiamo subito con il condimento, aggiungendo metà dei carciofi. Impiattiamo e decoriamo ogni piatto con i carciofi fritti rimanenti. Buon appetito!